Nostra storia

Postato in Associazione

LA NOSTRA STORIA…
Nell’autunno del 1999 nasce l’idea di introdurre l’attività sportiva tra quelle riabilitative della Semiresidenza “Rondine”, afferente al Centro di Salute Mentale. Tutto è cominciato da un piccolo gruppo che giocava a basket. Col tempo, le attività sportive sono aumentate, così come il numero dei partecipanti e delle opportunità d’incontro, con gruppi regionali e non.
Significativa è stata la scoperta e il contatto con la Polisportiva “Aurora” di Prato nata, come noi, all’interno del Servizio di Salute Mentale e poi sviluppatasi in autonomia.
Tale realtà ha rappresentato un punto di riferimento ed ispirazione per la nascita, nel 2003, dell’Associazione per l’Integrazione Sociale “Non Andremo Mai in TV…” che ha, come fine, la riduzione dell’isolamento sociale, utilizzando lo sport come strumento d’integrazione.

ATTIVITA’ DELL’ASSOCIAZIONE…

  • Organizziamo annualmente il torneo “Super Magic Crazy Basket” per condividere e divulgare, all’interno della realtà cittadina bolognese lo spirito sportivo e le sue valenze educative-sociali.
  • Partecipano squadre legate all’ambito di integrazione sociale, provenienti anche da altre regioni e classi di scole sempre nell’ambito bolognese…
    Con gli studenti si cerca di rapportarsi tramite incontri, per far conoscere la nostra realtà, al fine di riuscire a prevenire la paure e le stereotipie legate alla malattia mentale…
  • Vendita arance della piana di Catania, in filiera diretta, nell’ambito di una campagna di collaborazione tra associazioni e cooperative, che lavorano e nascono all’interno delle diverse realtà italiane della Salute Mentale.
    Due volte l’anno, acquistiamo dalla Cooperativa Sociale “Terra Nostra” di Caltagirone arance e prodotti alimentari locali, per poi rivenderli e finanziare, con il ricavato, le attività dell’Associazione.
  • Allo stesso scopo vengono organizzate pranzi e cene di auto-finanziamento in cui i soci dell’associazione prestano servizio: dalla preparazione delle portate, al servizio ai tavoli.

      

Nostri amici